InnoCite

Il progetto InnoCité è finanziato nell'ambito del programma europeo INTERREG IV B – Spazio Alpino che promuove, tramite azioni di cooperazione transnazionale, l'integrazione territoriale e lo sviluppo policentrico equilibrato delle Alpi.

RRC Koper partecipa a progetti internazionali InnoCite, che è / sarà attuata tra il luglio 2008 e giugno 2011 nell'ambito del programma UE per la zona delle Alpi.

L'obiettivo principale del progetto consiste nel promuovere le condizioni per uno sviluppo sostenibile delle città di piccole e medie dimensioni, che gravitano attorno ai centri di maggiore dimensione dello Spazio Alpino. Tramite il progetto si intende migliorare la loro attrattività e la qualità della vita, prendendo in considerazione tutte le funzioni fondamentali di carattere amministrativo, economico e sociale.

Il progetto è un'opportunità per la città di Capodistria per supplementare il programma per aumentare la competitività e migliorare la qualità della vita in città con la partecipazione di attori chiave - i fornitori di servizi, Camera di Comercio, Comune città di Capodistria, nonché l'opportunità di familiarizzare con gli attori locali la buona pratica di altri ambienti che promuovera le buone soluzioni di Capodistria in zona più ampia. Alla fine del mese di marzo si terrà a Capodistria l'incontro internazionale dei partner del progetto.

UE Programma Spazio Alpino

UE per il programma Spazio Alpino 2007-2013 rientra nel quadro della cooperazione territoriale Europea (Obiettivo 3 della politica regionale per il periodo 2007-2013). Insieme con altri 13 programmi che cercano la cooperazione transnazionale tra le regioni europee nel settore di rafforzare la competitività e l'attrattività in modo sostenibile. Il programma ha le seguenti priorità: la competitività e le attrattive, l'accessibilità e la connettività, l'ambiente e prevenzione dei rischi.

Risultati attesi

A livello internazionale, la partecipazione delle piccole e medie città con il progetto acquisteranno:

  • uno strumento per l'analisi dei principali fattori di successo e insuccesso;
  • uno strumento per il confronto transnazionale - sulla base di indicatori di performance misurabili
  • piano di uno strumento per lo sviluppo del commercio e dei servizi;
  • uno strumento di supporto al processo decisionale per lo sviluppo delle PMI


Strumenti di programmazione supportati e orientamenti metodologici saranno la base per una strategia comune di sviluppo territoriale, che mira a rafforzare i vantaggi competitivi delle piccole e medie città. Uno dei risultati importanti e anche rafforzare il partnerariato, che nel tempo permettera alle piccole e medie città il sfondamento ad attirare gli investitori e la preparazione di strategie coerenti di sviluppo territoriale.

Alla fine sarà preparata una dichiarazione politica - "Charta", che sarà firmata dai rappresentanti dei partner partecipanti e sarà un simbolo di impegno politico per l'esito del progetto, così come la base per la futura cooperazione.

Partners

  • Lead partner del progetto; Camera di commercio e Industria di Lione, il Dipartimento del commercio, dei servizi e del turismo.
  • Altri partner ; Regione della Franca Contea e Municipalità di Lure (Alta Saona) – (Francia)
  • Regione Lombardia - ( Italia)- DG per fiere e mercati
  • Ministero Bavarese per l'Economia, le Infrastrutture, il Traffico e la Tecnologia (Germania)
  • Bassa Austria,SIR- Istituto Salisburghese di Pianificazione Territoriale – (Austria)
  • Agenzia regionale di sviluppo di Capo d'Istria - (Slovenia)
© 2013 Regionalni razvojni center Koper | vse pravice pridržane | izdelava: Studio Matris & kreatvd

EU e-Privacy Directive

Questo sito utilizza i cookies.

Vedi direttiva EU.